Il nostro sito Web usa cookie concepiti per ottimizzare la tua esperienza, mediante dati analitici e funzionalità aggiuntive.

Fai clic su 'Approvo' per accettare i cookie di CapoterraOnLine. Per ulteriori informazioni riguardanti i cookie, leggi la nostra informativa sulla privacy

Approvo

CapoterraOnLine tiene a precisare che i cookie del proprio sito non vengono utilizzati per scopi commerciali o di profilazione secondo quanto stabilito dalla direttiva 2009/136. I dati raccolti e memorizzati nella cache o sul disco dell'utente finale restano in memoria fino alla chiusura del browser ovvero alla prossima visita e utilizzati per la comunicazione tra browser e server. Lo scopo è quello di migliorare la navigazione e di salvare eventuali preferenze selezionate sul sito. I dati raccolti sono prevalentemente legati al tipo di browser utilizzato, sistema operativo e risoluzione dello schermo [senza, dunque, violare la privacy] in quanto i sitiweb di ultima generazione si auto-impostano in base alle caratteristiche del pc dell'utente.

Nel caso CapoterraOnLine dovesse introdurre banner pubblicitari (ad esempio GoogleADSense) i cookie relativi a tali pubblicità verranno opportunamente segnalati e accettati o meno dall'utente attraverso un apposito messaggio.

Per modificare le impostazioni dei cookie del proprio browser: Impostazioni > Privacy > Cookie

Presentazione del libro Sa Levadora. Sabato 11 aprile

sa levadoraPer conoscere meglio se stessi bisogna scavare nel proprio passato. Lo sa bene Peppino Setividas che torna in Marmilla per scoprire chi era Pietrina Murtas, la levatrice che aiutò sua madre a farlo venire al mondo. In questo viaggio scoprirà la storia di una donna fuori dal comune, che grazie alla sua incredibile forza d’animo, riuscirà a condurre la vita che vuole, pur dovendo combattere contro un destino avverso e contro i pregiudizi e le maldicenze della gente. Un racconto che apre lo scrigno dei ricordi di una Sardegna che non c’è più, ma che rivive nelle parole spese davanti al fuoco di un camino. La storia di una levatrice sarda, specchio dell’immagine dell’Isola che dovremmo custodire per non dimenticare mai chi siamo e da dove veniamo.

StampaEmail

Maratona Sergio Atzeni: reading letterario

1801 sergio atzeni 2Venerdì 27 marzo 2015 ore 17, nell'ambito degli eventi organizzati per ricordare lo scrittore Sergio Atzeni,la biblioteca ti invita al reading letterario “Oggi canto per te”. Il gruppo di lettura del centro Area 3 di Cagliari, diretto da Fausto Siddi, leggerà gli incipit dei romanzi di Sergio Atzeni. Accompagnamento musicale a cura della Scuola civica di musica di Capoterra. Parteciperà il Gruppo di lettura della biblioteca.

StampaEmail

Presentazione Contrappunti: Cagliari mi ha detto

ContrappuntiSabato 21 marzo, alle ore 17.30, la Biblioteca Poggio dei Pini ospiterà gli autori del Cantiere di scrittura creativa "Fahrenheit 365" per la presentazione del libro "Contrappunti: Cagliari mi ha detto". Vi aspettiamo per parlare di racconti, tecnica scrittoria, curiosità e tanto altro. Coordinatore della serata sarà il Capocantiere Giorgio Binnella. Contrappunti - Cagliari mi ha detto, 19 autori e 38 racconti.

StampaEmail

Rete gas metano a Capoterra. Lavori sempre più vicini ma inutili

metanizzazioneCapoterra, ma anche Villa San Pietro, Pula e Sarroch, avranno la loro rete del gas metano "non funzionante". In questi giorni l'Amministrazione ha recepito e approvato i verbali delle conferenze di servizi che dal 2006 - data in cui è stata stipulata la prima sottoscrizione tra Comuni - si sono susseguite per determinare costi e finanziamenti e, soprattutto, per ottenere le autorizzazioni ministeriali e dell'Utr (Ufficio tecnico regionale). Dopo un iter durato nove anni, le Amministrazioni dei comuni coinvolti, riunitesi in associazione, nota come "organismo di bacino 36", sono riuscite a beneficiare di 6,6 milioni di euro di finanziamento regionale, a fronte di una spesa complessiva di oltre 13milioni di euro per la realizzazione dell'intera rete del gas. La società che si è aggiudicata l'appalto è la Sidigas spa che, oltre a realizzare i lavori, gestirà l'intera rete del Bacino 36. La data di inizio lavori non è stata ancora prefissata ma è chiaro che la Regione Sardegna ha accelerato i tempi di avvio per ognuno dei 38 bacini territoriali sardi. Lo dimostrano i lavori quasi conclusi a Quartu SE e a Monserrato.

StampaEmail

Antica casa in ladiri pericolante: via Venezia chiusa al traffico

casa ladiri capoterraLe piogge insistenti di queste ultime settimane hanno messo a dura prova le vecchie mura in ladiri di una antica abitazione disabitata in via Venezia. Quest'oggi la Protezione Civile ha transennato la casa e chiuso al traffico il tratto di strada di via Venezia compresa tra P.zza Sardegna e l'Hotel Rosa. La casa in questione era già nel "mirino" dell'Amministrazione che aveva preventivato di abbattere per ampliare la via. Come accaduto per la vecchia casa in via Diaz, il futuro di questa piccola abitazione è ormai segnato per far spazio a pochi metri quadri di asfalto. Un vero peccato per queste storiche abitazioni che hanno resistito per quasi un secolo ad alluvioni e al maestrale.

StampaEmail

Gioca. Crea. Esplora. Quattro domeniche dedicate alla voglia di giocare e creare

22 Febbraio. 22 Marzo. 22 Aprile. 22 Maggio. Quattro domeniche per riscoprire la voglia di giocare insieme, ammirare la creatività del nostri artisti ed esplorare il nostro bellissimo territorio. GIOCA: inventare storie fantastiche... trasformarsi in super eroi... essere parte di squadre fortissime... questo è il bello del gioco!!! Sotto lo stimolo e I1 controllo degli animatori i bambini verranno invitati a fare giochi di gruppo per socializzare e stimolare la fantasia e la creatività in modo libero. senza il vincolo del gioco guidato!! Parola d’ordine DIVERTIMENTO!
CREA: in contemporanea i nostri hobbisti, con le loro creazioni, coloreranno di fantasia e creatività le stanze della villa... Durante la giornata si organizzeranno laboratori creativi aperti ai grandi e ai bambini.
ESPLORA: Si partirà alla scoperta del nostro territorio... Passeggiate in compagnia degli operatori del CEAS per esplorare i luoghi suggestivi e meravigliosi. Offerte speciali per i gruppi e le famiglie.

StampaEmail

VIII Giornata nazionale delle Ferrovie Dimenticate 8 marzo 2015

Giornata ferrovie dimenticate Capoterra
Locandina evento

Pedalata verso la ferrovia per San Leone a Capoterra la più antica ferrovia sarda (150 anni). Visita guidata lungo il tracciato della prima ferrovia della Sardegna, inaugurata il 2 maggio 1865, per consentire il trasporto dei minerali della miniera di San Leone (Comune di Assemini) alla costa di Capoterra. La visita interesserà la tratte ancora “leggibili” dell’antico tracciato, ancora oggi immerse in aree di grande fascino naturalistico, quali lo Stagno di Capoterra e l’area forestale di Monte Arcosu. Ritrovo a Cagliari, 8 marzo 2015, in piazza GIOVANNI XXIII ore 09:00 PARTENZA ore 9,15 - RIENTRO ore 13:30. Per chi intende raggiungerci in auto con bici, ritrovo alle ore 10,45 nel piazzale antistante la chiesetta di S.Lucia a Capoterra. La partecipazione è libera e gratuita , si ricorda che è in corso la campagna per le iscrizioni alla nostra associazione.

StampaEmail

La ludoteca chiude? La risposta dell'Assessore Mallus

mallus capoterraIntervengo in risposta alla lettera del 18 Febbraio sul Blog CapoterraOnline a firma.....un genitore attento. Contrariamente alla lettera di cui sopra, firmero' col mio nome e cognome in quanto .. “ metterci la faccia e sentirmi responsabile” …. fa parte del mio stile di vita, del mio essere Amministratore. Inizio la mia analisi, partendo dalle ultime righe della lettera del genitore attento, nelle quali si ironizza sul mio trascorso di Amministratore della Lottizzazione Rio S. Girolamo. Gli Amministratori delle lottizzazioni non sono delle “macchiette”, come genitore attento vorrebbe far apparire. Sono persone, che quotidianamente, soprattutto in un passato non lontano, si sono fatti carico di problemi di migliaia di persone.

StampaEmail

La ludoteca chiude?

ludoteca capoterraLA LUDOTECA CHIUDE???? Lettera all’Assessore ai Servizi Sociali 

Caro Signor Mallus: ” Ma lei  ci fa o ci è?” Mi spiego:

Vorrei proprio sapere come sia possibile confondere un Centro Ludico Educativo, e cioè un Servizio Ludoteca rivolto a tutta la popolazione dei minori di un comune, con un SET (Servizio Educativo Territoriale), e cioè un Servizio che notoriamente si rivolge in modo esclusivo ai minori e alle loro famiglie che si trovano in una qualche condizione di difficoltà o disagio. Questo, infatti, lei afferma nel suo articolo su Castedduonline, ed anche in un articolo a firma Ivan Murgana sull’Unione Sarda del 10 febbraio 2015. Trovo assai sorprendente scoprire tale leggerezza sulla sua bocca, pardòn, in punta di penna, caro Assessore. Tale leggerezza viene oltretutto confermata, anche quando insiste nell’affermare che il nuovo Servizio sarà aperto “prioritariamente” ai soggetti con “bisogni educativi speciali”.

StampaEmail

Thinking day 2015

Il gruppo Scout Capoterra 3 vi invita a festeggiare il "Thinking Day 2015" domenica 22 febbraio. Dalle ore 9.30 fino alle 17.30 Messa in parrocchia, ritrovo presso l'Oratorio san Francesco e poi caccia al tesoro cittadina. Dalle 13 pranzo al sacco, attività manulai e giochi luduci. In tarda serata raccolta "penny" e saluti. Con loro, i bambini e i ragazzi della ludoteca comunale.

StampaEmail

Altri articoli...