Stampa

Orti didattici per le scuole elementari

Scritto da CapoterraOnLine. Postato in Eventi

orto didattico“Realizziamo un orto: insieme per capire la terra”, questo il titolo del progetto ideato dall’Associazione di Promozione Sociale Tzudaè che si svolgerà nei giorni 4, 5, 10 e 11 Aprile 2014 in collaborazione con l’Associazione Internazionale degli Studenti di Agraria (IAAS – ASA Sassari) dell’Università degli Studi di Sassari e patrocinato dall’Assessorato alle attività produttive e dall’Assessorato ai servizi tecnologici del Comune di Capoterra. L’associazione Tzudaè nasce a Capoterra nel 2012 con lo scopo di creare un centro di aggregazione per giovani e da due anni porta avanti iniziative ed eventi di promozione sociale e civile all’insegna dell’educazione ambientale e alla salute, della salvaguardia e riscoperta del patrimonio storico e culturale locale, della valorizzazione della creatività e dell’arte.

Stampa

Maruska: La vagabonda del "22 Ottobre"

Scritto da CapoterraOnLine. Postato in Animali

Maruska
Maruska, oggi a casa sua

Questa è la storia di Maruska, Setter Inglese di rara bellezza, ritrovata dopo sei anni dalla sua scomparsa. Una storia al limite dell'incredibile, che ha tutte le caratteristiche per divenire un film. Ma questo lo lascio decidere a voi. Torniamo in dietro nel tempo a quando ancora cucciola fu adottata da una coppia di fidanzatini, Vittorio e Valentina, e svezzata artificialmente, perchè la sorte volle che fosse già orfanella subito dopo la nascita. Maruska ebbe modo di crescere in una villetta con giardino in una zona residenziale, una rarità per molti animali da compagnia. Era il 22 Ottobre del 2008 quando la furia di un temporale fuori dal comune spazzò via vite e cambiò indelebilmente anche la sua storia. Infatti Maruska quella mattina, trovando il cancello rivelto a causa della piena , si allontanò da casa. Inutili risultarono le ricerche e la denuncia fatta alle autorità, perchè Maruska fu vista da tutti ma acciuffata da nessuno.

Stampa

Stazione meteo, i dati non vengono aggiornati da giorni

Scritto da CapoterraOnLine. Postato in Approfondimenti

stazione meteoNon conosciamo i costi sostenuti non solo per l'installazione della stazione ma anche per sincronizzare i dati della stessa stazione meteorologica con il sito istituzionale del Comune di Capoterra, ma una cosa è certa: i dati non vengono aggiornati da giorni (dal 18 marzo) nonostante sulla pagina sia riportato che l'aggiornamento avvenga ogni 10minuti.
La tanto attesa stazione meteorologica, montata sul tetto del palazzo municipale, è stata collega in rete i primi giorni di marzo, ma dal 18 marzo non viene più aggiornato nessun dato meteo.
In funzione, la stazione, mostra i dati barometrici, termici, igrometrici ed eolici in tempo reale (aggiornamento garantito ogni 10minuti) nel territorio di Capoterra.

Stampa

Puc indolor, mica tanto.

Scritto da CapoterraOnLine. Postato in Approfondimenti

pucDa quattordici anni Capoterra attende il nuovo PUC per regolare l'attività edificatoria nel proprio territorio. Dopo la prima approvazione nel settembre del 2012, il PUC è approdato nuovamente in Consiglio per discutere le osservazioni avanzate anche dai cittadini. In attesa del giudizio finale da parte della Regione, i consiglieri e tutta la Giunta comunale sembrano non essere d'accordo su diversi punti. A creare malcontento è la variante per la realizzazione di un nuovo centro commerciale alle porte di Capoterra, nell'area della ex cantina sociale. Idea che sembra non essere ben accetta da alcuni consiglieri di maggioranza, tra i quali il Sig. Corda, che, come riportato su HinterlandCagliari, pare abbia pure minacciato di "portare la gente in piazza" se quel supermercato dovesse essere realizzato.

Stampa

Frutti d'Oro le barriere non fermano la furia del mare

Scritto da CapoterraOnLine. Postato in Approfondimenti

Frutti d'Oro
Mareggiata Frutti d'Oro. Erosa la costa

Il vento di scirocco di questi ultimi giorni ha messo a dura prova le barriere "antierosione" installate sulla costa di Frutti d'Oro. Il risultato, pubblicato da diversi residenti della zona su FB, è a dir poco inquietante. Il mare, ormai a ridosso delle case, ha continuato la sua opera erosiva incurante delle barriere da poco posizionate. Decine di metri di spiaggia inghiottite dalla furia del mare in pochi anni. L'acqua, che ormai lambisce le case, ha divorato ogni cosa, compresi alberi e cartelli stradali. Dopo i danni subiti dall'alluvione, le cui cicatrici ancora sono visibili, il nuovo incubo è sempre rappresentato dall'acqua.

Stampa

Cenere calda a mezzanotte. Di Savina Dolores Massa. Biblioteca di Poggio

Scritto da CapoterraOnLine. Postato in Eventi

cenere-calda-a-mezzanotteSabato 22 febbraio 2014, alle 18, la Biblioteca ospiterà la scrittrice Savina Dolores Massa per la presentazione del suo ultimo romanzo “Cenere calda a mezzanotte”. L’opera verrà introdotta e commentata da Maria Giovanna Piano. Letture di Franca Zirardini. Savina Dolores Massa nasce a Oristano. Scrittrice di narrativa, poesia, testi teatrali. È tra i fondatori della compagnia di spettacolo Hanife Hana teatro jazz. Cura il blog d’arte Ana la balena. Con il Maestrale ha pubblicato i romanzi Undici (2008), giunto nella rosa dei finalisti al Premio Calvino 2007; Mia figlia follia (2010); Cenere calda a mezzanotte (2013); la raccolta di racconti Ogni madre (2012).

Stampa

Contributi alluvione e seggio Sardegna alle europee, il Governo scarica la Sardegna

Scritto da Utente. Postato in Gli articoli degli utenti

Il Parlamento ed il Governo italiano non ci amano
(lo sapevamo già e le ultime notizie ne sono una ulteriore amara conferma)

Nel riportare totalmente quanto pubblicato in data 19/03/2014, dal giornale online “La Nuova” Nuova Sardegna, col titolo "Elezioni europee, il Senato boccia la circoscrizione Sardegna": ‘’Il Senato ha bocciato i tre emendamenti alla legge sull’equilibrio di genere per le elezioni al parlamento europeo che prevedevano la circoscrizione Sardegna alla prossime consultazioni. I provvedimenti, sottoscritti e votati da tutti i senatori sardi, non sono passati per il voto contrario dei gruppi Pd, Fi e Ncd. A favore, invece, hanno votato Sel, M5S, Lega e Popolari per l’Italia. È stato poi approvato all’unanimità un emendamento della Lega che prevede la costituzione di una circoscrizione sarda ma solo per le elezioni del 2019’’.

Stampa

Polizia municipale assunzione per due nuovi agenti

Scritto da CapoterraOnLine. Postato in Notizie dal Comune di Capoterra

multe vigili sardgena capoterraIn previsione della stagione estiva il Comune di Capoterra ha stanziato circa 20 mila euro per l'assunzione a tempo determinato, per circa tre mesi, di due agenti di Polizia Locale. In attesa dell'ufficialità, il Comune ha approvato il "progetto per l’incremento stagionale delle attività’ della polizia locale anno 2014" che prevede l’inserimento di nuove risorse di supporto per un tasso temporale pari ad almeno tre mesi, eventualmente prorogabili di ulteriore mese, per il periodo 16 giugno/15 settembre 2014, a tempo determinato e parziale di 30 ore settimanali. Tali figure, si legge nel progetto, verranno assunte con contratto del comparto delle Regioni e delle Autonomie Locali – categoria C – posizione economica C1. da individuare mediante scorrimento della graduatoria approvata con determinazione n° 481 del 29.06.2012.

Stampa

Mare laguna montagna. Il turismo secondo Capoterra

Scritto da CapoterraOnLine. Postato in Approfondimenti

Laguna di Santa Gilla, fenicotteri

Ospitare turisti tutto l'anno. Questo è l'obiettivo che l'assessore Piga vorrebbe raggiungere sfruttando l'ITB di Berlino, la più grande vetrina del turismo al mondo. Capoterra come centro nevralgico per le principali attrazioni turistiche del Sud Sardegna per offrire il miglior compromesso tra costi e distanza dalle mete più ambite. «C'è un turismo attivo a Capoterra per quasi tutto l'anno. Nordic walking e kitesurf i principali richiami» spiega l'Assessore «ma anche la fauna che popola la Laguna è diventata un'importante attrazione. Perché non puntare su queste potenzialità?».
La Laguna è abbandonata a se stessa. «Il progetto LifeGilia è morto e sepolto. Tra qualche mese, grazie a nuovi fondi europei, verrà ripristinato tutto il percorso attorno alla laguna. Ci sono stati ritardi a causa delle restrittive norme a tutela del paesaggio. Ma ora abbiamo avuto l'ok dalla Regione. Nuovi punti di osservazione e "etichettatura della flora". Laboratori multimediali, guide e cooperazione con le scuole. La Laguna verrà rilanciata».

Stampa

Caos bollette. Tra condono e prescrizione. Il nuovo incubo dei capoterresi.

Scritto da CapoterraOnLine. Postato in Approfondimenti

"Corda: propongo un condono generale." "Frau: usiamo i soldi del Tecnocasic." "Il Sindaco: chi è indietro con i pagamenti è giusto che si metta in regola." Impazza la polemica sulle bollette. I cittadini non ci stanno: paghiamo anche per tutti coloro che non lo hanno mai fatto!. Altroconsumo: inviate al Comune una diffida con richiesta di prescrizione del tributo richiesto entro 60gg dal ricevimento della raccomandata.

Ancora problemi per la Giunta Dessì, e anche questa volta a causa delle bollette. Dopo la bancarotta della Gema, la società incaricata per conto del Comune di gestire i tributi locali, da Perugia, sede della ex società, è arrivato un malloppo di documenti relativi ai tributi dal '98 al 2008. L'Ufficio Tributi del Comune sta spulciando i vari documenti alla ricerca di coloro che non pagarono dal 1998 il canone delle acque reflue, dell'ici e della Tarsu. Dopo aver inviato circa 4000 raccomandate per un prezzo di oltre 2000 euro, è risultato che tra i "fortunati" sorteggiati ci fossero tanti onesti contribuenti che con la ricevuta di pagamento hanno dovuto fare la fila per dimostrare la loro innocenza, nonostante la legge preveda che dopo 5 anni i tributi locali siano prescritti.

Contattateci

 
green-mail-open-icon

Informazioni

 
Get-Info-icon

Mappa

 
maps-icon

Gallery

 
blue-camera-icon