Il nostro sito Web usa cookie concepiti per ottimizzare la tua esperienza, mediante dati analitici e funzionalità aggiuntive.

Fai clic su 'Approvo' per accettare i cookie di CapoterraOnLine. Per ulteriori informazioni riguardanti i cookie, leggi la nostra informativa sulla privacy

Approvo

CapoterraOnLine tiene a precisare che i cookie del proprio sito non vengono utilizzati per scopi commerciali o di profilazione secondo quanto stabilito dalla direttiva 2009/136. I dati raccolti e memorizzati nella cache o sul disco dell'utente finale restano in memoria fino alla chiusura del browser ovvero alla prossima visita e utilizzati per la comunicazione tra browser e server. Lo scopo è quello di migliorare la navigazione e di salvare eventuali preferenze selezionate sul sito. I dati raccolti sono prevalentemente legati al tipo di browser utilizzato, sistema operativo e risoluzione dello schermo [senza, dunque, violare la privacy] in quanto i sitiweb di ultima generazione si auto-impostano in base alle caratteristiche del pc dell'utente.

Nel caso CapoterraOnLine dovesse introdurre banner pubblicitari (ad esempio GoogleADSense) i cookie relativi a tali pubblicità verranno opportunamente segnalati e accettati o meno dall'utente attraverso un apposito messaggio.

Per modificare le impostazioni dei cookie del proprio browser: Impostazioni > Privacy > Cookie

Festa dei Popoli 25 maggio 2 giugno 2015

Clicca per ingrandire
Festa dei Popoli 2015

La Festa dei Popoli è una manifestazione promossa dall' Associazione di Volontariato Sconfinando che opera attivamente sul territorio dal 2010 facendosi portatrice di valori quali l'uguaglianza e il rispetto della dimensione umana, culturale e spirituale della Persona.

E' un cammino preciso volto a coinvolgere in maniera sempre più incisiva e attiva la comunità locale e le giovani generazioni attraverso la stretta collaborazione con le scuole, il corpo docente e le famiglie.
Idee portanti sono state la sensibilizzazione al consumo critico e ad uno stile di vita sostenibile nel rispetto dell'ambiente.

StampaEmail

Bollette acqua 2012 in consegna

contatori acquaSi comunica che l’Ufficio Tributi sta provvedendo all’invio delle fatture relative ai consumi idrici acque reflue e depurazione per l’anno 2012 la cui lista di carico è stata approvata con determinazione n. 276 del 14/05/2015. Le tariffe applicate sono state determinate in via esclusiva dall’Ex A.A.T.O. e applicabili a tutti i comuni dell’intero ambito territoriale della Sardegna e recepite dall’Ente con la deliberazione della Giunta Comunale n.185 del 21/11/2012; La So.G.E.T. SpA, affidataria del servizio di accertamento supporto e riscossione delle entrate comunali, curerà la stampa e il recapito ai contribuenti delle fatture di pagamento che avranno le seguenti scadenze:

StampaEmail

Alle radici della questione meridionale 22 maggio Biblioteca Poggio

radici questione meridionaleVenerdì 22 maggio, alle ore 18, si terrà in Biblioteca una serata di letture a cura di FRANCA ZIRARDINI intitolata "ALLE RADICI DELLA QUESTIONE MERIDIONALE". Un viaggio nella letteratura legata alla “Questione meridionale”, con la lettura e il commento della novella "LIBERTÀ" di Giovanni Verga, un classico da cui la letteratura incentrata sulla Questione meridionale ha attinto ispirazione.

StampaEmail

Sportello di lingua sarda.

casa melis ingressoLo sportello di lingua sarda è finalmente realtà. Dopo mesi di trepidante attesa, aspettando la sentenza del TAR, la Giunta ha finalmente approvato definitivamente il bando. Bando vinto da "Sa Bertula Antiga", una Onlus con sede a Vallermosa e un portfolio di tutto rispetto. In precedenza il bando era stato affidato in via provvisoria all’Associazione Sarditinera Onlus con sede in Cagliari. Dopo il ricorso al TAR, presentato dall'Amministrazione, il Consiglio di Stato si è pronunciato in favore della Onlus "Sa Bertula Antiga" la quale presentò un'offerta dello 0,10% inferiore all'importo base d'asta. Con 33.509,11 euro la Onlus potrà realizzare il famigerato "sportello" e un corso di formazione per il personale interessato. Lo sportello di lingua Sarda avrà il compito di provvedere alla promozione e alla valorizzazione del patrimonio culturale e linguistico nel Comune di Capoterra attraverso le istituzioni scolastiche, gli enti locali, le associazioni culturali e i media regionali.

StampaEmail

Sportello unico per l'edilizia presto a Capoterra

ediliziaDal primo giugno 2015, Capoterra aderirà, in via sperimentale, al progetto SUE, Sportello Unico per l'Edilizia, come previsto dalla normativa nazionale e regionale. Lo sportello è rivolto a tutti i cittadini che nell'ambito del territorio comunale hanno intenzione di realizzare un intervento edilizio e ha tutte le funzioni che sono esplicitamente richiamate dal testo unico per l'edilizia. Attraverso il portale SUE il cittadino presenta telematicamente la propria pratica compilando la DUE (Dichiarazione unica per la realizzazione di un intervento edilizio) dove seleziona il procedimento edilizio di interesse:

StampaEmail

Presentazione del libro Sa Levadora. Sabato 11 aprile

sa levadoraPer conoscere meglio se stessi bisogna scavare nel proprio passato. Lo sa bene Peppino Setividas che torna in Marmilla per scoprire chi era Pietrina Murtas, la levatrice che aiutò sua madre a farlo venire al mondo. In questo viaggio scoprirà la storia di una donna fuori dal comune, che grazie alla sua incredibile forza d’animo, riuscirà a condurre la vita che vuole, pur dovendo combattere contro un destino avverso e contro i pregiudizi e le maldicenze della gente. Un racconto che apre lo scrigno dei ricordi di una Sardegna che non c’è più, ma che rivive nelle parole spese davanti al fuoco di un camino. La storia di una levatrice sarda, specchio dell’immagine dell’Isola che dovremmo custodire per non dimenticare mai chi siamo e da dove veniamo.

StampaEmail

Il degrado del Centro Meccano e Parco Urbano

DSCN0907Tutte le cose belle sono destinate a finire, prima o poi. Vale per una bella giornata, per un fiore e anche per un parco pubblico. Sembrava troppo bello per essere vero, eppure il tanto magnificato Parco Urbano alla fine ha ceduto alla legge del menefreghismo. Parco abbandonato a se stesso, dove fiori e prato verde hanno perso quella bellezza iniziale, quando, tra coriandoli e squilli di tromba, l'Amministrazione ne decantò la sua bellezza. Eppure oggi, quel Parco Urbano, fiore all'occhiello dell'amministrazione Dessì, è diventato l'ennesimo altare all'indifferenza dove il chiosco non apre neppure in una bella giornata primaverile e la sabbia, dove dovrebbero giocare i bimbi, è sporca quanto una lettiera per gatti. Persino la fontana con i suoi giochi di luce è spenta ormai da mesi. Insomma, un vero peccato.

StampaEmail

Mercato occasionale. Date e luoghi 2015

mercatino occasionale capoterraSi tratta di un mercatino specializzato in oggetti usati, anticherie, opere d’arte e di pittura e scultura, collezionismo, hobbismo e affini, fumetti, libri, stampe, curiosità e mercerie d’epoca, s'intendono oggetti di antiquariato quelli ritenuti antichi da almeno 50 anni, usati e non. A chi e' diretto: La partecipazione e' riservata a quei soggetti che realizzano opere del proprio ingegno, hobbisti/collezionisti (cioè coloro che vendono o scambiano beni ai consumatori in modo del tutto sporadico e occasionale). Dove: Il mercatino si svolge nelle aree indicate come da elenco predisposto dall’ufficio competente. Quando si svolge: di norma nell’ultima domenica di ogni mese e per altre otto giornate in occasione di eventi o festività ricorrenti, nel seguente orario dalle ore 08.00 alle ore 13.00.

StampaEmail

Pericolosi segnali verticali lungo la banchina di Tanca sa Turri

terna spa tanca sa turri
Segnali verticali Tanca sa Turri

In questi giorni la società che per Terna spa realizza i lavori in appalto, ha ultimato l'interramento della linea ad alta tensione Saras-Macchiareddu in zona Tanca sa Turri. Là dove i cavi sono stati interrati, la società ha provveduto ad avvisare la popolazione con appositi segnali verticali lungo la banchina, senza pensare però al pericolo che questi possono arrecare agli automobilisti che, per qualsiasi motivo, hanno necessità di accostare sul margine della strada. I segnali in questione sono pali da 4cm di diametro e alti poco più di 1,60mt, nella cui sommità capeggia un triangolo giallo con le informazioni relative ai cavi dell'alta tensione. I pali sono poco visibili e mancano addirittura i catarifrangenti.

StampaEmail

Maratona Sergio Atzeni: reading letterario

1801 sergio atzeni 2Venerdì 27 marzo 2015 ore 17, nell'ambito degli eventi organizzati per ricordare lo scrittore Sergio Atzeni,la biblioteca ti invita al reading letterario “Oggi canto per te”. Il gruppo di lettura del centro Area 3 di Cagliari, diretto da Fausto Siddi, leggerà gli incipit dei romanzi di Sergio Atzeni. Accompagnamento musicale a cura della Scuola civica di musica di Capoterra. Parteciperà il Gruppo di lettura della biblioteca.

StampaEmail

Altri articoli...