Gettoni di presenza. Diecimila euro al mese.

Consiglio Capoterra SNon teme la crisi il consiglio comunale di Capoterra. I 22 consiglieri stacanovisti hanno macinato circa 10mila euro al mese nel trimestre che va da Ottobre a Dicembre 2014. Lo ha reso noto il Comune, attraverso la determinazione del responsabile registro generale n. 38 del 05/02/2015. Un risultato che meriterebbe di finire sulle prime pagine di tutti i giornali. A far lievitare il totale dei gettoni sono state le tante sedute e le infinite commissioni che settimanalmente si riunisco per decidere non si sa bene cosa. Ultima, in termini di costi, è la Commissione Pari Opportunità il cui scopo, come ben sapiamo, è quello di abbattere gli ostacoli alla partecipazione alla vita sociale ed economica nei confronti di individui legati a particolari generi (sic!), che ha maturato solo 209 euro contro i 7300 euro della III° Commissione - Programmazione, Organizzazione e Risorse, presieduta da Luigi Frau. Commissione "frantoio", se paragonata ai soli gettoni di presenza del Consiglio Comunale che ha raggiunto la "modica" cifra di 6200 euro.

In pratica, essendo molti consiglieri cooptati nelle varie commissioni, il gettone,spesso, è doppio. Questa notizia non è stata accolta positivamente dai cittadini di Capoterra. In breve tempo tanti sono stati i commenti negativi sulla mole di denaro che in soli tre mesi sono stati elargiti ai consiglieri comunali. Non vorremo perderci nella solita litania dei servizi inesistenti, della scarsa trasparenza, della totale assenza di comunicazione tra istituzioni e cittadini, delle tasse che ogni anno vanno via via ad aumentare, ma non è veramente concepibile che un consiglio comunale macini 30mila - TRENTAMILA - euro di emolumenti in soli tre mesi, quando tutto il paese è ostaggio di un menefreghismo generale da parte delle istituzioni e di una morsa economica che non tende a mollare. Situazione, quella dei gettoni, che ormai va avanti da anni e che, purtroppo, è tutelata dalle stesse leggi che, a livello nazionale, reggono i privilegi della casta.

 

Scarica la delibera

Tags: consiglio comunale, congettoni presenza

Stampa Email