logo scritta

aslcagliariNuovi locali per l'Ufficio per la Mediazione Penale e Civile di Cagliari. Grazie a un'intesa con la ASL di Cagliari, dallo scorso 12 ottobre le attività di questo importante servizio sono erogate nella sede messa a disposizione dall'Azienda sanitaria in via Funatana Raminosa, angolo via Nebida, e non più in piazza Savoia 11.

L'Ufficio è composto da un team di mediatori che operano sotto il coordinamento della responsabile Aurelia Dessì. Tra le sue finalità:
• riparare i legami sociali che derivano da un conflitto;
• garantire attenzione alle famiglie coinvolte in una procedura giudiziaria dopo una separazione o un divorzio;
• garantire a coloro che vivono un conflitto intergenearazionale un ascolto profondo;
• intervenire a favore dei minori inseriti nel circuito penale, creando uno spazio protetto e riservato fra autore del reato e vittima;
• accogliere con particolare attenzione i vissuti emotivi delle vittime di reato prendendo in considerazione sia i danni materiali che quelli morali subiti.

L'attività dell'Ufficio di Mediazione, operativo dal 2000, nasce da un protocollo di intesa stipulato tra il Tribunale per i Minorenni di Cagliari, il Centro per la Giustizia Minorile, la direzione della ASL di Cagliari, dall'Assessorato alle Politiche Sociali della Provincia di Cagliari.