Non solo Rugby. Vela e Canoa per i giovani: un piccolo Porto?

Secondo voi è una fesseria immaginare di sfruttare gli acquitrini profondi un metro e più della zona  tra 'il remaccio', 'l'hotel s. Lucia' e 'il rio s. Lucia' per organizzare in tutta sicurezza corsi ed attività sportive non inquinanti?
Per esempio, rispetto al mare, quella zona mantiene l'acqua piattissima, è comunque collegata al mare e risulterebbe una zona fantastica se solo fosse valorizzata. Credo che il comune dovrebbe valutare la valorizzazione della zona.
Sarebbe interessante offrire ai giovani alternative al solito calcetto o rugby..

Ciao a tutti,
Daniele
  • Articoli correlati

Stampa Email

Commenti   

0 #5 tiamomagirati 2012-03-06 22:31
quando ho scrittola lettera ho dimenticato di dirvi che io con la mia canoa mi godo il posto e tutte le sere non ventose, mi godo il sole che tramonta dietro le montagne.
Se qualcuno volesse unirsi a me... mi farebbe piacere!
Ciao
Daniele La Piana
www.bedledueisole.it
Citazione
0 #4 pierino 2012-03-06 20:31
finchè la barca và...lasciala andare...;-);-);-)
Citazione
0 #3 Geppi 2012-03-03 11:06
assolutamente l'idea è ottima ma un politico guarda prima quanti voti porterebbe mettere in pratica questa idea poi agisce. In questo caso non agirebbe mai, meglio finanziare chi è sicuro che porterà voti. ;-)
Citazione
0 #2 S. 2012-03-02 23:16
Come idea in sé non è certamente una fesseria.
Credo che andrebbe considerata attentamente la possibilità di organizzare l'intera aera di Maramura e quindi la foce del Rio S.Lucia e la comunicazione tra acque interne e mare in funzione di un possibile uso legato agli sport nautici.
Nom mancherebbero i problemi, ma sarebbe una opportunità.
Citazione
0 #1 Geppi 2012-03-02 18:56
Non esageriamo i finanziamenti sono contati SOLO per gli amici intimi e per chi ha portato voti. Non ci sono soldi per queste cretinate (ti risponderebbe un politico).
Citazione