Calcio a 5, intervista al presidente Marras

Marras MarianoCapoterra. Venerdì 11 Ottobre inizia la nuova stagione sportiva di calcio a 5 serie C2. Il Capoterra 2000 sarà impegnato nella prima gara casalinga contro Jasnagora alle ore 20 presso il Centro Sportivo Liori di Via Satta a Capoterra.

Presidente Mariano Marras, dopo diversi anni in un campionato nazionale, come mai la scelta di affrontare una serie C2 regionale?
“Ci dispiace tanto di non aver potuto partecipare al campionato nazionale a causa delle gravi condizioni economiche che avverte la società civile in questo periodo. Abbiamo voluto evitare ulteriori spese che comporta un campionato nazionale, preferendo quello regionale”.



Cosa ne pensa del nuovo allenatore - giocatore Fabrizio Meloni?
“Fabrizio è tanti anni con noi e abbiamo voluto premiare il suo attaccamento alla maglia del Capoterra 2000 con questa nuova esperienza di calciatore allenatore. Sarà inoltre coadiuvato da Massimiliano Marongiu, nel ruolo di allenatore portieri e Capitano. Il vice, invece, sarà Andrea Melis”.

Qual è l'obiettivo che si è posto per questo campionato?
“L'obiettivo è quello di rilanciare il Capoterra 2000 e di far aumentare il numero dei giovani all'interno di questa società. Il motto è quello di "creare un buon gruppo che si diverta giocando". Lo scopo resta sempre quello di incrementare il settore giovanile. Inoltre, il Campo Liori è adatto per avvicinare la gente sempre di più a questo sport”.

Tra i suoi progetti c'è anche quello di fare nuovamente un campionato nazionale?
“Auspichiamo di poter affrontare nuovamente un campionato nazionale tra 3 o 4 anni, nella speranza che nonostante la crisi si possano trovare le risorse necessarie”.

 

Ufficio Stampa Capoterra 2000

Camilla Accalai

Stampa Email